giovedì 1 aprile 2010

Come la prima volta...


Il tuo respiro
come una piuma
sul mio seno
e il peso del tuo corpo
che preme contro mio...
Sento i tuoi sospiri
e ti desidero di più...
Nasco e muoio
con te...

I tuoi occhi brillano di passione
mentre mi stringi

facendomi tua
come la prima volta...

sempre come la prima volta...

10 commenti:

  1. Quando ogni volta è sempre una prima volta hai trovato la magia ... e non sarà mai l'ultima.

    RispondiElimina
  2. Ciao Melina,bella poesia scritta molto bene e con amore e sensualità.
    Buona Pasqua.

    RispondiElimina
  3. Folletto del Vento: ti ringrazio e ciò che dici è vero al 100%...non voglio dire di aver trovato la felicità per paura che possa sfuggirmi dalle mani come sabbia nel vento, ma lo sussurro piano, ogni sera, ogni volta come se fosse la prima...
    Achab: grazie per il tuo commento e soprattutto grazie di averne colto l'essenza...

    RispondiElimina
  4. Grazie daisy...e buona giornata!

    RispondiElimina
  5. Non c'è di che!! Buona giornata anche a te!

    RispondiElimina
  6. io l'avrei intitolato il ritratto di un amore... davvero un bel modo di scrivere il tuo

    Clelia

    RispondiElimina
  7. Clelia, ti ringrazio!!!E anche il titolo che dici tu è stupendo...un giorno o l'altro mi sa che dal titolo tirerò fuori una poesia... ^_^

    RispondiElimina
  8. molto bella davvero

    Buona Pasqua :)

    RispondiElimina

Grazie di aver lasciato il tuo commento...