mercoledì 28 gennaio 2009

La dedica più importante...

Ieri sera sei venuto a prendermi con la tua auto, sotto la pioggia...avevi uno sguardo strano, eri serio...avevi un regalo per me...mi hai dedicato questa canzone:

Voglio farti un regalo
Qualcosa di dolce
Qualcosa di raro
Non un comune regalo
Di quelli che hai perso
Mai aperto
O lasciato in treno
O mai accettato
Di quelli che apri e poi piangi
Che sei contenta e non fingi
In questo giorno di metà settembre
Ti dedicherò
Il regalo mio più grande
Vorrei donare il tuo sorriso alla luna perché
Di notte chi la guarda possa pensare a te
Per ricordarti che il mio amore è importante
Che non importa ciò che dice la gente
Perché tu mi hai protetto con la tua gelosia che anche
Che molto stanco il tuo sorriso non andava via
Devo partire però so nel cuore
La tua presenza è sempre arrivo
E mai partenza
Il regalo mio più grande
Il regalo mio più grande
Vorrei mi facessi un regalo
Un sogno inespresso
Donarmelo adesso
Di quelli che non so aprire
Di fronte ad altra gente
Perché il regalo più grande
È solo nostro per sempre
Vorrei donare il tuo sorriso alla luna perché
Di notte chi la guarda possa pensare a te
Per ricordarti che il mio amore è importante
Che non importa ciò che dice la gente
Perché tu mi hai protetto con la tua gelosia che anche
Che molto stanco il tuo sorriso non andava via
Devo partire però so nel cuore
La tua presenza è sempre arrivo
E mai...
E se arrivasse ora la fine
Che sia in un burrone
Non per volermi odiare
Solo per voler volare
E se ti nega tutto quest’estrema agonia
E se ti nega anche la vita respira la mia
E stavo attento a non amare prima di incontrarti
E confondevo la mia vita con quella degli altri
Non voglio farmi più del male adesso
L’amore amore
Vorrei donare il tuo sorriso alla luna perché
Di notte chi la guarda possa pensare a te
Per ricordarti che il mio amore è importante
Che non importa ciò che dice la gente
E poi
L’amore dato amore preso amore mai reso
Amore grande come il tempo che non si è arreso
Amore che mi parla coi tuoi occhi qui di fronte
Sei tu sei tu sei tu sei tu sei tu
Il regalo mio più grande

Ho visto i tuoi occhi riempirsi di lacrime più volte mentre l'ascoltavi, ho visto il tuo viso farsi come quello di un bambino, le tue mani stringere le mie...ho sentito il tuo sentimento vero, ineguagliabile e infinito...
è stata poesia...
e non ci sono parole, ancora non ci sono parole per descrivere veramente quello che ci lega l'uno all'altra, non esiste espressione oltre tutto quello che ci scambiamo quando finalmente arriva anche il nostro momento...Marco mio, il silenzio che è calato dopo aver ascoltato ripetutamente questa canzone con te è stato magico,come l'abbraccio in cui ci siamo stretti per un'ora intera, parlando pochissimo, restando fermi, lì seduti, ad ascoltare la pioggia e i nostri cuori che battono gli uni per gli altri...
Non potevi farmi regalo più bello di questa canzone che parla di noi, che ci commuove e ci regala attimi di infinito...
Con te sto vivendo il mio paradiso...
Sei la luce dei miei occhi...

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie di aver lasciato il tuo commento...