domenica 28 febbraio 2010

Brancolo nel silenzio


Brancolo nel silenzio
sperduta in un luogo buio e silenzioso.
Mi circonda un mondo

sformato
rigonfio
smisurato.

Nulla è fatto su misura per me,
nulla... forse soltanto tu.
Eppure di tanto in tanto
la tua ombra
mi spaventa,
le tue parole mi feriscono

il tuo sguardo mi sfiora ma non mi entra dentro...
Sento vuoto
sento solitudine
e
brancolo ancora nel silenzio.
Ancora una volta.
Le mie lacrime sono il ticchettio
che
scambio per quello della pioggia,
le mie urla il fruscio del vento.
Allunga la tua mano e afferra la mia.
Non mi vergogno ad aver sempre bisogno di te?
Non mi vergogno.

3 commenti:

  1. L'amore è senza vergogna..è amore e bisogno dell'altro, e questo basta all'amore.
    Bellissime le tue parole. Buon inizio di settimana :)

    RispondiElimina
  2. Grazie Alianna, anche a te!

    RispondiElimina
  3. L'amore è fiducia, rilassamento e desiderio dell'altro...l'amore è rancore, rabbia, passione e necessità.

    RispondiElimina

Grazie di aver lasciato il tuo commento...